giovedì 12 maggio 2016

Review Una sfida come te di Katie McGarry

Buonasera, avid readers! Questa sera torno a parlarvi di un libro che mi è piaciuto fin dalle prime righe, un new adult facente parte della serie Pushing the limits, una delle più belle di questo genere. Dopo le storie di Echo e Noah, Beth e Ryan, non poteva mancare quella dedicata a Isaiah.

Serie: Pughing the limits
1. Oltre i limiti
1.1 Complice la notte
2. Scommessa d'amore
3. Una sfida come te
4. Take me on
5. Chasing Impossible 
Editore: De Agostini
Genere: New adult

Ottimi voti, stile impeccabile e una carriera di successo: ecco cosa si aspettano tutti da Rachel Young. Specialmente la sua numerosa e assillante famiglia. Ma nessuno sospetta che dietro quella maschera di perfezione si nasconda una ragazza fragile con una lista interminabile di segreti. Segreti inconfessabili come la passione per la velocità e le auto da corsa. O come Isaiah, il bad boy dai penetranti occhi grigi che una notte la aiuta a sfuggire alla polizia. Isaiah rimane subito affascinato dal sorriso dolce e innocente di Rachel, ma l’ultima cosa di cui ha bisogno è rimanere invischiato nei problemi di una ragazza come lei. Quando però una minaccia incombe prepotente sulle loro vite, Isaiah e Rachel sono costretti a collaborare e a partecipare insieme alle corse automobilistiche. Solo così scopriranno quanto in là sono disposti a spingersi per salvare ciò che resta del loro futuro, e del loro cuore. 
L’acclamata Katie McGarry torna a raccontarci una nuova e appassionante storia d’amore e di riscatto. Con tutta la maestria di cui solo una grande autrice è capace.


Rachel e Isaiah si incontrano in una serata particolare, una corsa clandestina dove nessuno dei due avrebbe dovuto mettere piede. La serata non va nei migliori dei modi, le conseguenze sono disastrose per entrambi, ma si conoscono e con poche parole Rachel riesce a colpire l'armatura di Isaiah come mai nessuno è stato in grado di fare. Isaiah ha sempre vissuto tra affidi, case famiglia e non ha conosciuto la vera infanzia e adolescenza, per lui dai sei anni in poi non è stato altro che una lotta per sopravvivere, finché non ha conosciuto Noah e Beth e non sono diventati una famiglia, qualcuno su cui poter contare, ma Isaiah non ha ancora superato il passato e la corazza di acciaio che si è costruito è impenetrabile. 
L'apparenza di bad boy inganna chiunque tranne Rachel, lei vede tutto ciò che Isaiah è, lo comprende e si preoccupa per lui, nutre un affetto sincero ed è un sentimento estraneo a lui se non si contano quelle tre persone che sente una famiglia. Ciò che Rachel è in grado di dargli è importante, colpisce parti di lui che sono morte con l'abbandono di sua madre, e tutto ciò che lei fa per lui è reciproco. Rachel proviene da una famiglia ricca, all'apparenza perfetta e dietro il sipario distrutta da una morte prematura; i suoi fratelli sono protettivi e la fanno sentire debole, ogni membro della famiglia non fa che ricordarle qualcuno che lei non vuole essere e solo con Isaiah si apre, capisce se stessa e si accetta riuscendo a imporsi anche nei confronto della sua famiglia. 
L'aiuto reciproco che questi due ragazzi sono in grado di darsi è ciò che li fa crescere, maturare in poco tempo e capire che al mondo c'è sempre qualcuno pronto a tirarti fuori dalle tenebre.
La passione che li accomuna sono le auto e ammetto che ne sono rimasta coinvolta in prima persone, e probabilmente questo ha influenzato molto il mio giudizio sul libro. Sono appassionata di auto, amo le corse, ho sempre desiderato parteciparvi ed è un sogno nel cassetto, quindi mi sono rivista molto in Rachel, nella sua passione solitamente definita da uomini e nel modo in cui ti guarda la gente e ti sottovaluta appena ne parli. Rachel e io abbiamo in comune questo lato di noi stesse e mi ha fatto entrare molto nel suo personaggio, non potevo non rivedermi in lei sotto piccoli aspetti (peccato non avere in comune anche Isaiah). 
Isaiah è un personaggio che mi ha sempre affascinata, fin dal primo libro non vedevo l'ora di leggere qualcosa di lui e benché inizialmente mi aspettassi un libro su Beth e Isaiah, una loro storia, la delusione ora è finalmente passata perché ho capito chiaramente la scelta dell'autrice. Beth e Isaiah erano troppo incasinati insieme, i loro pezzi non combaciavano alla perfezione, nessuno dei due era in grado di raccogliere le parti dell'altro senza fare passi indietro, non erano la luce dell'altro, solo un tunnel buio senza via d'uscita. 
Isaiah è quel qualcuno che tutti vorremmo come amico, colui che sicuramente ti coprirà le spalle se tiene a te, quel ragazzo sempre pronto a tenderti una mano, l'uomo che proteggerà sempre chi ama a costo di sacrificare se stesso. Lo trovo un personaggio davvero interessante, descritto alla perfezione, con tutti quei problemi tipici di ragazzi che stanno per terminare il loro tempo nel giro d'affidamento ed essere lasciati a loro stessi, a maturare in fretta e cavarsela da soli. C'è quel qualcosa in lui che non si può non apprezzare, una forza e un bisogno di essere accettato e amato da colpire il cuore. 
Questa serie in generale l'ho amata, se penso a Echo e Noah, i protagonisti del primo libro, e a come la loro storia mi ha da subito coinvolta non posso fare a meno di consigliarla a chiunque, soprattutto perché ogni libro della serie ha quei dettagli e personaggi che non deludono mai. Isaiah meritava un suo libro e non mi ha delusa, mi ha coinvolta, colpita e posso solo dirvi di iniziare questa serie perché ne vale veramente la pena. Katie McGarry scrive ogni storia con personaggi profondi, ma la vera particolarità è che a fine libro non troverete il classico vissero felici e contenti con tanti bimbi e un matrimonio perfetto, ogni storia trova il suo lieto fine per amore dei personaggi, ma tanti sono i problemi che ancora li aspetta, non finisce tutto all'ultima pagina, il lettore è consapevole che c'è ancora un cammino che devono compiere e viene voglia di accompagnarli lungo la strada, leggere come se la caveranno, però serve anche una fine e va bene così, è tutto perfetto in questo modo. 
Quindi se amate il new adult e vi siete persi questa serie correte a comprarla, o anche solo se volete una storia d'amore fresca e giovane! 
Cosa ne pensate di questa serie? L'avete letta?
Un abbraccio, readers! 

10 commenti:

  1. Ciao Jess
    Appena smaltisco un pò di letture devo cominciare questa, non è la prima recensione positiva che leggo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy, attendo come sempre il tuo parere =)

      Elimina
    2. Rieccomi Jess!
      Che dire quest'autrice mi piace sempre di più. Ho amato tantissimo Echo e Noah e secondo me restano i migliori, però la storia di Isaiah mi è piaciuta ugualmente. Con Rachel sono perfetti e mi è piaciuta anche l'atmosfera automobilistica.
      Concordo quando dici che Isaiah e Beth sono troppo incasinati insieme, anche se all'inizio sembrano perfetti adesso con le loro dolci metà sono perfetti così come sono

      Elimina
    3. Ciao Susy! Ho letto al tua recensione e sono felice ti sia piaciuta anche questa storia!
      Effettivamente io solo in questo libro ho capito fino in fondo perché Isaiah e Beth non potevano stare insieme, ma inizialmente c'ero rimasta malissimo!

      Elimina
  2. Non vedo l'ora di iniziare questa serie è in wl da tempo infinito ò.ò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, anche a me succede con alcune serie lol

      Elimina
  3. Voglio leggere questa serie dalla prima volta che ho visto il primo libro uscito in edizione originale (cioè d sempre) ma ancora non l'ho iniziata. Devo darmi da fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Rosy, voglio sapere il tuo parere =D

      Elimina