martedì 17 maggio 2016

Releases of the day

Buongiorno, avid readers! Anche oggi abbiamo qualche uscita interessante di generi diversi. Ho già adocchiato un thriller dal titolo La moglie bugiarda, anche se viene associato a La ragazza del treno, un libro che ancora non ho letto ma di cui ho visto recensioni molto negative. Scopriamo insieme tutti i titoli di oggi!


Serie: Neighbors from hell 
1. Un gioco da adulti
2. Perfection
3. Checkmate
4. Truce
5. The game plan
6. Double dar
7. Christmas from hell 
8. Fire and brimstone
9. Playing hard to get
10. senza titolo
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary romance

Haley è stanca della propria timidezza. Ne ha abbastanza di essere considerata da tutti un’ingenua facile da raggirare e calpestare. Ha deciso che le cose cambieranno, che, a partire da subito, affronterà di petto chi ha approfittato della sua buona educazione. A cominciare dal suo irritante vicino, quello tutto fascino e sregolatezza. Dovrà stare attenta a non farsi risucchiare nel suo mondo… ma Haley ha un piano per uscire vincitrice: sa bene ciò di cui è capace il cattivo ragazzo della porta accanto e non si lascerà confondere da lui.
L’ultima cosa che Jason si aspettava era che la piccola, innocua vicina si trasformasse in un tornado per vendicare i suoi fiori rovinati. Dopo aver deciso di essere comprensivo e di prenderla sotto la sua ala, non può fare a meno di notare che la vita sembra più eccitante ora che c’è lei. Bisogna soltanto convincerla che il loro non è affatto un gioco.

Editore: Piemme
Genere: Thriller

Dana Catrell pensava di sapere tutto della sua vicina Celia: nel quartiere elegante dove vivono, nella sonnolenta provincia americana, sembrano non esserci segreti e tutti conoscono tutti. Fino al giorno in cui Celia viene trovata morta in casa sua, uccisa con un vaso molto pesante. Lo stesso giorno in cui Dana ha passato l'intero pomeriggio a casa della povera Celia, bevendo decisamente un po' troppo. 
Celia doveva confidarle un segreto, per questo l'aveva chiamata. Un segreto che ora Dana, per colpa dell'alcol e degli psicofarmaci di cui spesso fa uso per tenere a bada l'ansia, non riesce a ricordare. Ma quando il detective Jack Moss comincia a indagare, quella memoria che non torna diventerà la cosa più importante, se Dana non vuole essere la sospettata numero uno. Peccato che suo marito Peter non l'aiuti affatto: specie quando Dana trova nel suo telefono un numero registrato come "C.", che risponde alla segreteria telefonica di Celia... 
Incerta se credere alla propria, inaffidabile mente, al suo istinto, o ai sospetti che si fanno strada dentro di lei, Dana cercherà di ritrovare la verità di quel pomeriggio, e quel segreto che Celia doveva confidarle: sapendo che ciò che scoprirà potrebbe rovinare per sempre la sua vita. E il suo matrimonio. 
Incalzante, sorprendente, un thriller che HarperCollins in America si è aggiudicato per una cifra a sei zeri, facendone un bestseller e che da allora è stato venduto in moltissimi Paesi. Per tutti quelli che hanno amato La ragazza del treno.


Editore: Sperling&Kupfer
Genere: Narrativa

Caro papà,
noi non ci conosciamo, ma penso che dovremmo cambiare questa situazione.
Se anche tu sei d'accordo, vieni il 18 maggio alla giornata padri-figli alla Colet Court.
Ti aspetto fuori.
– Samuel Noam Valentiner
Sam, sto arrivando. Mi riposo solo un attimo.
Sam ha tredici anni, un dono che a volte gli sembra una maledizione e un migliore amico che gli sembra sempre una bizzarra e geniale benedizione. 
Quello che gli manca è un padre: il suo, Henri, è un reporter di guerra che lui non ha mai visto.
Così, quando gli si presenta l'occasione, la giornata padri-figli organizzata dalla scuola, Sam non esita un momento a invitarlo, per poterlo finalmente conoscere.
Quel giorno, per lui e il suo papà tutto cambia.
Quel giorno, Henri salva la vita di una bambina e perde la sua.
Per otto minuti.
Tanti quanti bastano per lasciarlo in coma, sospeso nella dimensione di mezzo tra la realtà e un mondo alla rovescia, forse fatto di sogni.
Dal quale però può comunicare la cosa più importante che abbia mai avuto: l'amore.
L'amore per quel figlio speciale che gli sta vicino ogni giorno e l'amore per Eddie, la donna che ha lasciato per paura e non ha mai dimenticato.
In un dialogo silenzioso con le due persone che per lui contano di più, Henri riuscirà a farsi perdonare, amare di nuovo e a regalare una nuova grandissima speranza: la vita stessa.
Il libro dei sogni è la più intima e delicata delle storie d'amore e ci dice una cosa che avremmo voluto sentire almeno una volta nel corso della nostra esistenza: «tra la vita e la morte c'è molto più di quello che riusciamo a vedere da qui.»


Editore: Piemme
Genere: Narrativa

Tutta colpa di mia madre che, quando avevo dieci anni, si presentò con un quadro di tricot che recitava: "Sarai regina e vincerai: tutte le cose che vorrai diventeranno realtà". Neanche la Disney aveva mai osato tanto. Il problema è che io ci ho creduto. Così la prima volta che in un pub ho visto Luigi, bellissimo, affascinante, ho avuto un solo pensiero: deve essere mio. Peggio di qualunque telenovela brasiliana. Da quella sera è passata tanta vita, più di quanta ne avessi mai immaginata, ho avuto più amore di quanto una sola persona possa sognare, sono diventata la regina indiscussa (di casa). E soprattutto ho vinto la guerra. Sono una sopravvissuta. Mia mamma aveva ragione, e ora chi la sente?
Se i grandi amori si giudicano dalle difficoltà superate, quello di Irene e Luigi merita una menzione d'onore. Tra loro, dopo il matrimonio e la nascita di Donatella, tutto procede come in una favola. Fino al giorno in cui Luigi, sportivo, atletico, sanissimo, si sottopone a una visita. Quel giorno è uno spartiacque. La diagnosi è insufficienza renale cronica. I suoi reni non funzionano più e la prospettiva è la dialisi a vita. O un trapianto.
All'improvviso niente più va per il verso giusto. All'improvviso Irene scopre che le banalità che si dicono sul valore delle piccole cose o sulla fragilità della felicità, sono tutte drammaticamente vere. Ma è vera anche l'altra banalità, che l'amore ti dà risorse che non credevi di avere. Infatti la decisione viene da sé: donerà a Luigi un suo rene. Anche se la parte più difficile è convincerlo ad accettarlo.
Armata di positività, senso dell'umorismo e molto coraggio, Irene affronta con Luigi la sua battaglia più difficile. E salverà il suo regno di affetti, come una vera regina guerriera.

Un gioco da adulti non l'avrei mai preso in considerazione se non fosse per la mia amica che l'ha appena iniziato e lo sta amando. Dal titolo e dalla cover mi sembrava un libro non adatto a me, o meglio il solito erotic romance che non avrei apprezzato, ma dato che la mia amica ed io abbiamo gusti identici sarà una delle mie prossime letture!
Oltre al thriller mi ispira un po' Il libro dei sogni, ma attenderò qualche recensione!
Voi cosa ne pensate di queste uscite? Leggerete qualcosa? 
Buona giornata, readers! 

8 commenti:

  1. Il libro dei sogni l'ho già preso in digitale (ops)...non potevo non farlo la trama è dolcissima!
    :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, la trama è davvero dolce *-*

      Elimina
  2. Mi devo segnare subito Il libro dei sogni!

    RispondiElimina
  3. Il libro dei sogni ha una cover dolcissima come la trama. Anche La moglie bugiarda sembra interessante.
    Per quanto riguarda Un gioco da adulti sarà una delle mie prossime letture ma tanto lo leggerai prima tu di me ;D Io ho letto che non è un vero erotic ma più un contemporary ^-^ sono tanto contenta che la tua amica lo sta amando *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La moglie bugiarda mi ispira moltissimo! Un gioco da adulti l'ho letto e mi è piaciuto, nulla a che vedere con la cover >.<

      Elimina
  4. A me ispira "La moglie bugiarda di Susan Cranford" :)

    RispondiElimina