domenica 2 ottobre 2016

Edizioni economiche in uscita #21

Buongiorno, avid readers! Domani è già lunedì... Perché il weekend mi sembra duri sempre meno?! Oggi ho raccolto altre edizioni economiche, tutti libri di successo e amati in una nuova veste. Scopriamo insieme di che titoli di tratta!


Eleanor è appena arrivata in città. La chioma riccia rosso fuoco e l'abbigliamento improbabile, ha lo sguardo basso di chi, in pasto al mondo, fa fatica a sopravvivere. Park ha tratti orientali che ha preso dalla madre coreana e veste sempre di nero. La musica è il suo rifugio per tenersi fuori dai guai. La loro storia inizia una mattina, sul bus che li porta a scuola. Park è immerso nella lettura dei suoi fumetti e perso tra le note degli Smiths, Eleanor si siede accanto a lui. Nessun altro le ha fatto posto, perché è nuova e parecchio strana. Il loro amore nasce dai silenzi, dagli sguardi lanciati appena l'altro è distratto. E li coglie alla sprovvista, perché nessuno dei due è abituato a essere il centro della vita di qualcuno. Tra insicurezze e paure, Eleanor e Park si scambiano il regalo più grande: amare quello che l'altro odia di sé, perché è esattamente ciò che lo rende speciale. Sarà la loro forza, perché anche se Eleanor non sopporta quegli sfigati di Romeo e Giulietta, anche il loro legame deve fare i conti con un bel po' di ostacoli, primo fra tutti la famiglia di lei, dove il patrigno tiranneggia incontrastato. Riusciranno, per una volta nella vita, ad avere ciò che desiderano?

Mickey Haller è un uomo complicato, con una vita complicata. Deve fare i conti con un passato di eccessi, con una figlia che non vuole più saperne di lui e, più prosaicamente, con le necessità quotidiane, tra cui quella di guadagnare quel tanto che basta a mandare avanti il suo studio. È per questo che, quando riceve un messaggio sul cellulare mentre è in un'aula di tribunale, impegnato a difendere il suo cliente dall'accusa di aggressione, la sua attenzione viene immediatamente catturata. A mandarglielo è Lorna, la sua segretaria, e il testo è questo: «Chiamami subito. Si tratta di un 187». Il numero, che in California corrisponde al codice dell'omicidio, cattura immediatamente la sua attenzione. Occuparsi della difesa in un caso di omicidio significa guadagnare un bel mucchio di soldi e l'eventualità non lo lascia certo indifferente. Quando poi scopre che la vittima, una prostituta che pensava di aver rimesso sulla retta via, era già stata sua cliente, non ha più dubbi sull'opportunità di accettare l'incarico. A muoverlo però non è solo il bisogno di guadagnare, ma i fantasmi di un passato che gli si rivela diverso da come l'aveva vissuto e una sete di giustizia che nasconde un forte desiderio di redenzione personale. Ed è proprio il personaggio di Haller, l'avvocato fuori dagli schemi che prepara i processi dal sedile posteriore della sua Lincoln, un uomo pieno di difetti, ma forse proprio per questo decisamente autentico, a rendere così speciali i romanzi di cui è protagonista. Ancora una volta Michael Connelly riesce a creare un universo che supera i confini della narrativa di genere per avvicinarsi alla vera letteratura.

Prezzo: 25€ (prezzo non scontato)
Contiene i primi tre volumi della serie The Mortal Instruments: Città di ossa, Città di cenere, Città di vetro.















Contiene la seconda parte della serie The Mortal Instruments: Città degli angeli caduti, Città delle anime perdute, Città del fuoco celeste
















Prezzo: 15€ (non scontato)

Il Codice è il preziosissimo manuale che viene tramandato di generazione in generazione ai nuovi Shadowhunters, destinati a combattere i demoni, a proteggere i mondani e a controllare il complicato mondo dei Nascosti. Quali sono gli strumenti necessari a svolgere la loro missione? Quali le armi, gli equipaggiamenti, le tecniche di combattimento, gli Strumenti Mortali? Come riconoscere i Demoni e i Nascosti? In che modo utilizzare le rune? Un appassionante approfondimento sulla saga urban fantasy più famosa al mondo: l'unico e il solo manuale per diventare un perfetto Shadowhunter.




Chi è davvero Magnus Bane? È forse l'individuo misterioso che s'insinua nelle trame della Rivoluzione francese, o lo strampalato europeo che crea scompiglio in un remoto Perù dell'epoca coloniale, o il venditore di alcolici che sfida il proibizionismo nella Manhattan degli anni Venti? E se invece fosse soltanto un giovane alla moda, sempre pronto a scendere in pista nelle discoteche più elettrizzanti nella New York degli anni Settanta? Cassandra Clare ci accompagna attraverso luoghi ed epoche affascinanti alla scoperta dei retroscena più avvincenti del passato di Magnus Bane, eclettico e inafferrabile personaggio che ha vissuto mille vite in una, tutte legate da un filo rosso: la perenne lotta tra la forza dell'amore e quella del destino, a cui nessuno può opporsi, neppure il Sommo Stregone degli Shadowhunters.

Quando Katniss urla "Mi offro volontaria, mi offro volontaria come tributo!" sa di aver appena firmato la sua condanna a morte. È il giorno dell'estrazione dei partecipanti agli Hunger Games, un reality show organizzato ogni anno da Capitol City con una sola regola: uccidi o muori. Ognuno dei Distretti deve sorteggiare un ragazzo e una ragazza tra i 12 e i 18 anni che verrà gettato nell'Arena a combattere fino alla morte. Ne sopravvive uno solo, il più bravo, il più forte, ma anche quello che si conquista il pubblico, gli sponsor, l'audience. Katniss appartiene al Distretto 12, quello dei minatori, quello che gli Hunger Games li ha vinti solo due volte in 73 edizioni, e sa di aver poche possibilità di farcela. Ma si è offerta al posto di sua sorella minore e farà di tutto per tornare da lei. Da quando è nata ha lottato per vivere e lo farà anche questa volta. Nella sua squadra c'è anche Peeta, un ragazzo gentile che però non ha la stoffa per farcela. Lui è determinato a mantenere integri i propri sentimenti e dichiara davanti alle telecamere di essere innamorato di Katniss. Ma negli Hunger Games non esistono gli amici, non esistono gli affetti, non c'è spazio per l'amore. Bisogna saper scegliere e, soprattutto, per vincere bisogna saper perdere, rinunciare a tutto ciò che ti rende Uomo.

Non puoi rifiutarti di partecipare agli Hunger Games. Una volta scelto, il tuo destino è scritto. Dovrai lottare fino all'ultimo, persino uccidere per farcela. Katniss ha vinto. Ma è davvero salva? Dopo la settantaquattresima edizione degli Hunger Games, l'implacabile reality show che si svolge a Panem ogni anno, lei e Peeta sono, miracolosamente, ancora vivi. Katniss dovrebbe sentirsi sollevata, perfino felice. Dopotutto, è riuscita a tornare dalla sua famiglia e dall'amico di sempre, Gale. Invece nulla va come Katniss vorrebbe. Gale è freddo e la tiene a distanza. Peeta le volta le spalle. E in giro si mormora di una rivolta contro Capitol City, che Katniss e Peeta potrebbero avere contribuito a fomentare. La ragazza di fuoco è sconvolta: ha acceso una sommossa. Ora ha paura di non riuscire a spegnerla. E forse non vuole neppure farlo. Mentre si avvicina il momento in cui lei e Peeta dovranno passare da un distretto all'altro per il crudele Tour della Vittoria, la posta in gioco si fa sempre più alta. Se non riusciranno a dimostrare di essere perdutamente innamorati l'uno dell'altra, Katniss e Peeta rischiano di pagare con la vita...

Contro ogni previsione, Katniss Everdeen è sopravvissuta all'Arena degli Hunger Games. Due volte. Ora vive in una bella casa, nel Distretto 12, con sua madre e la sorella Prim. E sta per sposarsi. Sarà una cerimonia bellissima, e Katniss indosserà un abito meraviglioso. Sembra un sogno... Invece è un incubo. Katniss è in pericolo. E con lei tutti coloro a cui vuole bene. Tutti coloro che le sono vicini. Tutti gli abitanti del Distretto. Perché la sua ultima vittoria ha offeso le alte sfere, a Capitol City. E il presidente Snow ha giurato vendetta. Comincia la guerra. Quella vera. Al cui confronto l'Arena sembrerà una passeggiata.





Amelia Benbridge e il conte di Ware sono una coppia molto chiacchierata. Lui è affascinante, ricco, gentile ma si rende perfettamente conto che, in realtà, i pensieri di Amelia sono ancora tutti per Colin, il suo grande amore di gioventù. Da quando è morto, Amelia ha capito che non sarebbe più stata capace di provare quelle sensazioni... Colin era stato più saggio di lei e aveva compreso subito che la figlia di un nobile e un povero stalliere non sarebbero mai potuti stare insieme. Così l'aveva allontanata facendo finta di non provare più nulla e le aveva spezzato il cuore, anche se, alla fine, aveva dato la vita per salvarla dalla prigionia imposta dal padre e dai suoi scagnozzi... La lunga amicizia che ora lega Amelia al conte di Ware non è sufficiente a lenire pena e malinconia, né la sua allettante proposta di matrimonio. Amelia continua a struggersi, finché, a un ballo mascherato, il misterioso conte Montoya risveglia i suoi sensi con un bacio che la trascina in un vortice di passione. Lei non potrà più darsi pace, dovrà scoprire chi si cela dietro la maschera dell'irresistibile ed esotico conte...

Il primo libro che prenderò sarà Eleanor e Park, da tempo lo cercavo ma l'edizione cartacea era introvabile. Questa edizione non mi sfuggirà!
Le raccolte di Shadowhunters le trovo bellissime, mi piacciono molto le cover, rendono di più il libro, mentre le precedenti che abbiamo quasi tutti sono davvero pessime se si pensa a quelle originali. Invece Il codice mi piace moltissimo!
La trilogia Hunger Games mantiene la sua identità e diciamo pure che i prezzi non sono così economici come ci si aspetta da una ristampa, si discosta dalla cover rigida di davvero pochissimo!
Voi cosa ne pensate di queste edizioni? Volete acquistarne qualcuno o li avete tutti? Cosa consigliate?
Un abbraccio, readers!  


13 commenti:

  1. Che belle sono le nuove edizioni di Hunger Games??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se non si discostano molto sono carinissime!

      Elimina
  2. Una volta tanto non c'è nulla che mi ispiri particolarmente, quindi il mio portafoglio è al sicuro! ;P

    RispondiElimina
  3. Le nuove edizioni di shadowhunter non mi piacciono per niente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono, rispetto alle edizioni che mi ritrovo io tutto è migliore ahah

      Elimina
  4. Per ora passo ma le edizioni accorpate della saga della Clare mi stuzzicano ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto belle, secondo me, soprattutto se guardiamo le altre edizioni che abbiamo della saga >.<

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente qualcosa che interessa anche a me e non solo classici! :D
      Quello di "Eleanor & Park", ce l'ho in lista da un po', quindi aggiungo subito volentieri.
      Quelli della Clare e della Collins, li ho tutti! :D

      Elimina
    2. Io lo attendevo da tanto *-*
      Della Clare adoro queste nuove copertine *-*

      Elimina
  6. potrei fare come te e lanciarmi su eleanor & park...XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è l'occasione giusta per non farselo sfuggire, sue due edizioni precedenti non sono riuscita a trovarne neanche uno, tutti non disponibili ç.ç

      Elimina