giovedì 6 ottobre 2016

Review Amore senza limite di Jay Crownover

Buonasera, avid readers! Come procedono le vostre letture? Io sono in un periodo di stallo e presto ve ne parlerò meglio in un altro post! Nel frattempo sono riuscita a recuperare questa lettura che mi attendeva da giugno che ci dà già una piccola anticipazione sul secondo libro della serie. 

Serie: Saints of Denver
1. Amore senza limite
2. Charged
3. Riveted
4. Salvaged
Editore: HarperCollins
Genere: Romance

Sayer Cole e Zeb Fuller non potrebbero essere più diversi tra loro. Lei è un tipo da country club e ristoranti esclusivi, lui ha un passato da galeotto; lei passa le sue giornate a dibattere in tribunale, lui si sporca le mani nella sua impresa edile; lei è pura seta, lui è ruvido denim. Eppure, non appena Zeb posa gli occhi su quella bionda regina di ghiaccio, decide che deve averla a qualsiasi costo. Nonostante l'evidente attrazione reciproca, Sayer però respinge ogni tentativo di seduzione, incapace di credere che un uomo così istintivo e virile possa interessarsi a una maniaca del controllo come lei. Ma quando Zeb ha bisogno della sua abilità di avvocato per sciogliere un nodo doloroso del passato, Sayer accetta di aiutarlo. E mentre lottano insieme in una battaglia che coinvolge il loro futuro e molto di più, lei capisce che solo il calore di quell'uomo potrà sciogliere la gelida gabbia che la tiene prigioniera.

Sayer e Zeb sono personaggi già noti in Marked Man e sono rispettivamente sorella e migliore amico di Rowdy, uno dei tatuatori protagonisti della serie. Entrambi erano rimasti un po' nascosti in attesa del loro spazio in questa nuova serie, però le basi erano già state messe e il primo incontro tra i due lo ricordiamo bene. Sayer è cresciuta senza amore, psicologicamente traumatizzata dal padre che non faceva altro che denigrarla e crescerla come una donna pronta per l'alta società, e ciò l'ha portata a perdersi tante esperienze importanti, vivere con più leggerezza e con affetti che la circondavano. La prima persona che è effettivamente parte della sua famiglia è Rowdy, il fratello scoperto dopo anni, ma grazie al coraggio di ricostruirsi una vita lontano dalla città in cui è cresciuta, ha ampliato la sua cerchia di persone a cui tenere per poi finire con Zeb, l'ultimo uomo che pensava sarebbe mai stato perfetto per lei. 
Zeb ha un passato da scoprire, le piccole parti che abbiamo letto nella serie Marked Man non ci hanno svelato cosa è successo cinque anni prima e come mai si è ritrovato in prigione per ben due anni. Zeb è un personaggio da scoprire e amare sin dalle prime pagine, con caratteristiche ben definite e una sincerità riguardo la sua vita alla portata di tutti. Non nasconde il suo passato, non cerca stratagemmi per far capire a Say quello che vuole. Zeb vuole lei, il suo amore e non ne fa mistero. 
Ci sono ferite così profonde, che toccano parti così fondamentali di noi stessi che non guariscono mai. Non fanno altro che sanguinare, infettarsi e lasciare uscire un sacco di cose sgradevoli da cui non ci si può liberare.
Quello che mi ha sorpreso in questo libro è la battaglia che Say e Zeb si troveranno ad affrontare insieme, qualcosa che li legherà ancora di più. Un piacevole cambio di programma che non avevo previsto e che mi ha davvero emozionata e fatto amare questa lettura ancora di più. Zeb ha tirato fuori altri lati di sé come la pazienza e un senso di responsabilità ammirevole, è riuscito a catturarmi ancora di più da lettrice romantica quale sono. Ma la scoperta è stata anche Say che nonostante i suoi timori e il voler ad ogni costo nascondersi dietro a ciò che lei pensa di essere, è stata una protagonista con carattere, senza inutili complicanze oltre alle barriere che doveva ancora abbattere per abbandonarsi all'amore per Zeb.
Sicuramente abbiamo una prospettiva di relazione differente dal solito, il lui di turno che sa esattamente cosa vuole e non ne fa mistero, mentre la lei protagonista che deve ancora trovare la strada per arrivarci.
In definitiva è un libro che mi è piaciuto davvero molto, questa serie è più matura di Marked Man (che comunque ho apprezzato!), i protagonisti sono più adulti e già con una carriera avviata, quindi le dinamiche sono diverse. La traduzione è fatta bene e curata, cosa che purtroppo non posso dire dell'altra serie, e per me acquista ancora più punti. Se amate i romance, volete una storia che vi coinvolga senza drammi e solo tanto romanticismo, questo è il vostro libro, leggetelo! 
Come sempre trovo i ringraziamenti della Crownover fantastici, sa sempre scrivere la cosa giusta e fa capire chiaramente che persona e scrittrice è e vuole essere. 
Tutte le forme di abuso sono orrende e terribili, ma la pazienza, l'amore e la comprensione fanno miracoli per aiutare un sopravvissuto a guarire.     
Voi cosa ne pensate, readers? Avete iniziato questa serie? Vi piace? 
Buona serata! 

6 commenti:

  1. Ciao Jess.
    Questa nuova serie devo ancora recuperarla perchè come sai adoro questa autrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy! Sono certa non ne rimarrai delusa!

      Elimina
  2. Quanto mi è piaciutoooo *w* Ho adorato Zeb e Say è una protagonista diversa dal solito che però mi ha subito convinta. La loro storia è così dolce e appassionata... bellissimo **_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, Rosa, davvero una bella storia romantica *-*

      Elimina
  3. Sto leggendo ottime recensioni su questa nuova serie della Crownover dappertutto. Spero di leggerlo presto, mi hai intrigato tantissimo Jes. Ma prima preferisco terminare l'altra ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti conviene, Violet, anche perché come serie sono collegate e sebbene si possano leggere separatamente leggere Marked Man fa collegare tutti i punti della storia.

      Elimina