domenica 16 aprile 2017

Edizioni economiche in uscita #30

Buongiorno, avid readers! Continuano le uscite del mese in versione economica e oggi la mia WL si è allungata di ben due titoli che non vedo l'ora di leggere, scopriamo insieme quali titoli abbiamo la possibilità di acquistare risparmiando!  




Shonda Rhimes è una delle donne più potenti della tv americana e una star globale. Dalla sua penna sono nate serie tv di culto come "Grey's Anatomy". "Scandal" e "Private Practice", capaci di inchiodare davanti allo schermo milioni di telespettatori. Eppure Shonda, madre di tre figli, è anche una persona profondamente introversa, con le stesse insicurezze e i sensi di colpa di tante donne che ogni giorno cercano di far quadrare i conti tra lavoro, famiglia e vita sentimentale. Per questo dire istintivamente di no e rifugiarsi nella propria comfort zone è sempre stata la scelta più facile. Un cocktail party alla Casa Bianca? No, grazie. Tenere un discorso davanti a 10.000 laureandi nel suo ex college? Anche no. Una diretta televisiva nel salotto di Oprah Winfrey? Non se ne parla. Ma quando sua sorella Delorse le fa notare che "Tu non dici mai sì a niente", nella mente di Shonda prende forma l'Anno del sì. Un esperimento, una scommessa, una sfida con se stessa: per un anno dovrà affrontare tutto quello che le faceva paura, vincere la pigrizia, scoprire (e dialogare con) parti di sé che non aveva mai voluto vedere. Dire sì alle occasioni, sì ad ammettere di essere una madre imperfetta, sì al proprio corpo, sì alle persone che abbiamo intorno, sì alla gioia, sì alla vita.


Louise e Ludovic, giovane e felice coppia parigina, partono per un anno di libertà in barca a vela. Attraccano per un’escursione fuori rotta sull’isola deserta di Stromness, al largo di Capo Horn, tra le acque disseminate di iceberg dei 50 gradi sud. Ma una tempesta si prende la loro barca e li lascia bloccati in capo al mondo. Soli, in una terra selvaggia, schiacciati dall’impotenza. Per riuscire a sopravvivere serve una forza mai immaginata. L’amore, tutto il loro amore, non è detto che basti. Isabelle Autissier, navigatrice di fama internazionale, prima donna a compiere in solitaria il giro del mondo in barca a vela, porta in scena con cristallino realismo il racconto di un’esperienza estrema, immersa nell’abbagliante bellezza della natura che si confonde con tutte le sfumature del cuore di una donna.






È il 1934, a Parigi, quando a Marie-Laure, una bambina di sei anni con i capelli rossi e il viso pieno di lentiggini, viene diagnosticata una malattia degenerativa: sarà cieca per il resto della vita. Ne ha dodici quando i nazisti occupano la città, costringendo lei e il padre a trovare rifugio tra le mura di Saint-Malo, nella casa vicino al mare del prozio. Attraverso le imposte azzurre sempre chiuse, perché così impone la guerra, le arriva fragorosa l'eco delle onde che sbattono contro i bastioni. Qui, Marie-Laure dovrà imparare a sopravvivere a un nuovo tipo di buio. In quello stesso anno, in un orfanotrofio della Germania nazista vive Werner, un ragazzino con i capelli candidi come la neve e una curiosità esuberante per il mondo. Quando per caso mette le mani su una vecchia radio, scopre di avere un talento naturale per costruire e riparare questi strumenti di fondamentale importanza per le tattiche di guerra, un dono che si trasformerà nel suo lasciapassare per accedere all'accademia della Gioventù hitleriana, e poi partire in missione per localizzare i partigiani. Sempre più conscio del costo in vite umane del suo operato, Werner si addentra nel cuore del conflitto. Due mesi dopo il D-Day che ha liberato la Francia, ma non ancora la cittadina fortificata di Saint-Malo, i destini opposti di Werner e Marie-Laure convergono e si sfiorano in una limpida bolla di luce.



Quentin Coldwater ha diciassette anni, la mente di un genio e troppe inquietudini. Da cui si libera solo immergendosi nel mondo incantato di Fillorg, in cui sono ambientati i suoi romanzi preferiti. Un giorno viene scelto dalla prestigiosa università per maghi di Brakebills, che sorge nascosta da un incantesimo sulle rive dell'Hudson. A Brakebills la magia è una cosa seria, e tra lezioni di stregoneria, emozionanti partite a welters, primi amori e nuove amicizie, Quentin ne impara i segreti. Ma la magia ha anche dei lati oscuri e Quentin lo capirà a proprie spese ritrovandosi nella "sua" Fillorg, magicamente reale, per scoprire che anche lì, come nel nostro mondo, i colori del bene e del male sono pericolosamente sfumati.








Sono secoli che gli uomini vivono nello spazio senza tornare sulla Terra. In seguito a una devastante guerra atomica i sopravvissuti si sono imbarcati su tre navi spaziali e i loro discendenti sono ancora chiusi lì dentro. Tuttavia pare giunto il momento di andare in ricognizione. A essere spediti sulla Terra per capire se sia di nuovo vivibile sono in cento: ragazzi considerati delinquenti dal regime poliziesco che vige sotto la guida del Cancelliere. Alle prese con una natura magnifica e selvaggia e tormentati dai segreti che si annidano nel loro passato, i 100 sulla Terra devono lottare per sopravvivere. Non sono eroi, ma potrebbero essere l'unica speranza rimasta al genere umano.






L'anno del sì lo voglio leggere da mesi, sarà finalmente la volta buona?! Mentre ho scoperto solo grazie a queste nuove edizioni Tutta la luce che non vediamo e mi sono innamorata della trama, inoltre ha vinto il premio Pulitzer, quindi è rientrato direttamente tra i libri imperdibili da leggere prossimamente. 
Per quanto riguarda Il mago ne ho sentito molto parlare, mentre The 100 seguo la serie ma non ho mai letto i libri, non mi ha mai ispirata come serie... 
Voi avete letto qualcosa tra queste uscite? Cosa vi ispira?
Un abbraccio, readers!








7 commenti:

  1. Ho letto il primo libro di The 100 ed è stato terribile

    RispondiElimina
  2. Hanno fatto la ristampa del "Il mago"? Era ora, era introvabile. Mi ispira molto come trilogia, anche se la serie tv, ammetto che mi è piaciuta la prima stagione, mentre questa seconda così e così.
    Come sai "The 100" mi ispira.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì finalmente! Anch'io lo vorrei leggere e devo vedere la serie TV!

      Elimina
  3. Wow, finalmente le ristampe di The 100 e Il mago *___*
    Assolutamente da prendere!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Jess, è la prima volta che visito il tuo blog...Per me è un piacere scoprire bloggers che amano leggere :-)

    Leggerei volentieri "Tutta la luce che non vediamo" e quindi grazie del suggerimento!

    RispondiElimina