domenica 10 gennaio 2016

Review La stirpe della mezzanotte di Lara Adrian

Buonasera, avid readers! Sono molto indietro con le recensioni, purtroppo a causa dello studio ho meno tempo da dedicare al blog e infatti mi sono portata avanti nei giorni scorsi con molti post programmati, però le recensioni non sono riuscita a scriverle, quindi credo recupererò nel corso della settimana prossima! Nel frattempo vi lascio con questo post dedicato alla serie urban fantasy La stirpe della mezzanotte di Lara Adrian. Proprio in questi giorni ho letto gli ultimi tre libri della serie che mi mancavano (grazie Amazon le il 55% in meno sul prezzo di copertina) e quindi perché non parlarvene?

Serie: La stirpe della mezzanotte
0.5 A touch of midnight 
1. Il bacio di mezzanotte
2. Il bacio cremisi
3. Il bacio perduto
4. Il bacio del risveglio
5. Il bacio svelato
6. Il bacio eterno
7. Il bacio oscuro
8. Il bacio di fuoco
9. Il bacio immortale 
9.5 Il bacio rubato
10. Il bacio ribelle
11. Il bacio rivale
11.5 Marked by midnight 
12. Il desiderio della notte
12.5 Tempted by midnight
13. Bound to darkness
13.5 Stroke of midnight
14. Defy the dawn 
14.5 Midnight untamed
Editore: Leggereditore
Genere: Urban fantasy, paranormal romance

Era sbagliato dare la caccia alla donna. Lucan ne era consapevole mentre, sui gradini dell'appartamento di Gabrielle Maxwell, le mostrava un distintivo da detective e un documento di identità. Non era realmente il suo: una manipolazione ipnotica aveva fatto credere alla mente di Gabrielle che lui era quello che dichiarava di essere. Un semplice trucco che lui si era abbassato a usare di rado. Tuttavia era di nuovo allo stesso punto, appena dopo mezzanotte, e metteva ulteriormente alla prova il suo già esile codice d'onore provando il chiavistello sulla porta principale. Lo trovò aperto. Sapeva che lo sarebbe stato: le aveva dato lui quel suggerimento, quando le aveva mostrato cosa gli sarebbe piaciuto fare con lei e aveva letto la risposta sorpresa ma ricettiva nei suoi teneri occhi castani. Avrebbe potuto prenderla allora. Lei lo avrebbe ospitato volentieri, ne era certo, e conoscere l'intenso piacere che avrebbero condiviso aveva quasi rappresentato la sua disfatta. Ma il primo dovere di Lucan era verso la sua Stirpe e i guerrieri che lottavano contro i Ribelli. Quella notte voleva solo un assaggio sufficiente a soddisfare la sua curiosità. Era tutto ciò che si sarebbe concesso.

Questa è la trama del primo libro della serie. So che è lunga e chi vorrebbe iniziarla si blocca già alla vista di una serie infinita, però se amate il genere vi assicuro che vi piacerà! Ogni libro racconta di una coppia diversa, ma tutti sono collegati e facenti parte dell'Ordine, l'aggregazione per eccellenza di vampiri che proteggono la loro razza dai ribelli che sono impazziti a causa della brama di sangue, e dalla minaccia più grande, Dragos. La serie è stata spesso associata a La confraternita del pugnale nero, in effetti hanno molto in comune, però allo stesso tempo il mondo creato da Lara Adrian è molto più semplice di quello della Ward, i vampiri non hanno una forte aggregazione come nella seconda serie. Il punto forte della serie di Lara Adrian sono i personaggi, ogni guerriero si ritrova con una compagna sempre forte, con carattere, e non c'è stata ancora coppia che non mi abbia fatta innamorare del libro. La serie è suddivisa in due parti, fino al decimo abbiamo la vecchia generazione di vampiri, mentre dall'undicesimo in poi c'è un altro nemico e la nuova generazione che sarebbero i figli della prima. Spiegata così sembra un intreccio impossibile, ma leggendo tutto è molto semplice. 
Il primo libro parla di Lucan, colui che ha fondato l'Ordine e il più antico della stirpe, e Gabriella, la sua compagna. Entrambi i personaggi hanno un carattere forte ed è difficile inizialmente trovare un punto d'incontro, Gabriella dovrà fare i conti con una realtà che non credeva esistere e lei stessa è una specie umana speciale fortemente intrecciata a quella vampira. Gabriella ha il segno indelebile della compagna della stirpe, una specie di voglia che fa riconoscere ai vampiri le donne che fanno parte del loro mondo e hanno doni speciali. 
Lo stile dell'autrice è sempre scorrevole, sono libri molto veloci, si arriva alla fine senza accorgersene! Vi consiglio questa serie, specialmente se amate i paranormal romance!
Cosa ne pensate? Seguite La stirpe della mezzanotte? Fatemi sapere!
Buona serata, readers! 

10 commenti:

  1. Non conoscevo questa serie e ti ringrazio di avermela fatta conoscere. Sembra davvero carina, inoltre sono un'amante del genere.
    Comunque se ti va passa da me, mi farebbe molto piacere: http://lavetrinadeidesideri.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie mille e benvenuta, passo subito dal tuo angolino ;)

      Elimina
  2. Sono contenta che hai iniziato anche a parlare di saghe diciamo "vecchie", che comunque hai letto anche te molto tempo fa, a parte gli ultimi che stanno uscendo. Mi aspetto post anche sulla saga di Twilight, The Mortal Instruments e così via :D
    Come saga mi piace moltissimo e devo dire che ultimamente, mi rendo conto che mi piace per certi versi più di quella della Confraternita. Se prima, fino ad un certo libro, per quanto amavo e amo entrambe le saghe, tra queste dicevo la Confraternita per prima delle due. Mi sono accorta che in un certo senso preferisco quel pò in più questa della Adrian. Prima di tutto tratta di entrambi i personaggi del libro, sia quello maschile che femminile. Sempre scorrevole nella lettura e appassionante. Mentre nella confraternita tende a parlare quasi sempre del personaggio maschile. E' un pò maschilista quella della Ward e ultimamente pesa come cosa, almeno a me. Senza contare che gli ultimi libri non sono come i primi.
    Mentre la Adrian, continua ad andare avanti bene. E anche io, fin'ora ho sempre amato tutti i personaggi di cui tratta, mentre nella confraternita dei buoni, alcuni li odio. Sono due serie molto diverse, per molti versi. Basta già vedere i due capi. Lucan e Wrath. Sono due caratteri diversi e due modi di fare diversi. Lucan mi piace per esempio, Wrath lo odio XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale! Se controlli un po' di spazio ad altre serie l'ho già dato (Night huntress ecc...), ma presto arriverà anche quello di Shadowhunters, prima di quanto immagini ;)
      E' vero, finora la Adrian è quella che mi ha sempre convinta in ogni storia e di cui ho amato tutti i personaggi, mentre della Ward alcuni (in particolare alcune protagoniste femminili) mi stanno proprio sulo stomaco xD
      Per certi versi è uguale e per altri diversa, ma in ogni caso si distinguono, hai ragione =)

      Elimina
  3. E' una serie che evito come la Confraternita del pugnale nero. Per carità, sarà anche bella, ma sono io che provo un misto di repulsione ai cambi di protagonisti nei volumi successivi. Non so perchè ma non riesco a farmeli piacere. Ho tentato in tutte le maniere, talvolta nei new adult riesco a farlo (ma in rarissimi casi) sennò mi fermo al primo e via. Sono stranissima in queste cose. Quando leggo che in una serie cambiano i protagonisti non la inizio, sono strana forte XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo abbiano un pregio serie così: ti puoi fermare quando vuoi. Altre serie con gli stessi protagonisti magari arrivano al decimo libro e tu sei ancora lì con il fiato sospeso, oppure annoiata dalle stesse vicende... Amo entrambi i tipi di serie, sia con personaggi diversi che uguali.
      Magari quando ti va prova a dare una sbirciata ;)

      Elimina
  4. Questa è una delle mille mila serie che ho iniziato e poi, per qualche motivo, abbandonato... sinceramente mi ricordo poco, ma adesso che l'hai nominata me la segno, così magari la riprendo anche! :)

    RispondiElimina
  5. Questa autrice è un altra delle mie preferite, ammetto di aver letto solo questo libro per ora e mi è piaciuto tantissimo. Non vedo l'ora di continuarla perchè ho trovato i personaggi veramente ben fatti e anche il mondo creato lo trovo molto interessante. :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno con te, ogni suo personaggio mi piace e non mi ha mai delusa =)

      Elimina