mercoledì 25 gennaio 2017

Review Conviction di Corinne Michaels

Ciao, avid readers! Qualche settimana fa ho recensito il terzo di questa serie (che poi sarebbe il primo della duologia dedicata ai protagonisti in questione) e ho voluto quasi subito buttarmi sul seguito per avere finalmente una visione d'insieme della storia. 

Conviction (Leggereditore) di [Michaels, Corinne]
Serie: Salvation
1. Beloved
2. Beholden
4. Conviction
5. Defenseless
Editore: Leggereditore
Genere: Romance

Dopo aver appreso della morte del marito Aaron, marine caduto in missione, Natalie è passata attraverso il dolore e, con fatica, ha ritrovato la luce grazie all’amore per Liam. Aaron però non è morto, e dopo aver lottato per tornare da sua moglie e dalla figlia che non ha mai conosciuto, ora è lì, davanti agli occhi di Natalie, che si ritrova sospesa tra la gioia e l’angoscia. Sì, perché durante la sua assenza, Natalie ha conosciuto un’altra faccia del marito, ha scoperto le bugie che lui le ha sempre raccontato, i tradimenti che le ha nascosto. E soprattutto insieme a Liam ha sperimentato il vero significato dell’amore. Ma ora Liam è deciso a farsi da parte, a sacrificare i suoi sentimenti in nome di ciò che ritiene più giusto: restituire alla piccola Aarabelle la possibilità di crescere con il suo vero padre e permettere a Natalie di ricostruire la famiglia che era andata distrutta. Con i cuori lacerati, incerti se rinunciare a una parte di sé o seguire ciò che sentono, che futuro sceglieranno Natalie e Liam?



Consolation non mi aveva colpita tanto quanto speravo, forse il problema principale sta nell'effetto sorpresa sul finale che io mi aspettavo praticamente fin dalle prime pagine, in più Natalie non mi ha entusiasmata e tutto è stato riposto nel personaggio di Liam, il mio preferito di questa serie. 
Conviction mi ha in parte fatta ricredere, ho capito meglio Natalie e ho apprezzato che fin da subito non ci sia stata la presenza di un triangolo amoroso (che detesto). Natalie ha sempre avuto le idee chiare su che tipo di amore vuole provare ora e su chi riesce a dargli tutto quello che desidera, è stata una protagonista tenace e senza dubbi dall'inizio alla fine. 
Se nel primo libro Aaron è un personaggio con un alone di mistero, un po' chiacchierato ed elogiato e un po' odiato a causa di tutto ciò che ha nascosto a Nat, finalmente qui lo conosciamo, capiamo meglio come l'autrice ha deciso di delinearlo e dove vuole andare a parare con la sua comparsa sulla scena. In effetti la scelta poteva sembrare strategica, molte autrici lo avrebbero usato come mezzo per creare grande scompiglio, ma sebbene all'inizio ciò accada, dopo è solo un collante tra Liam e Nat. Probabilmente su questo fronte più azione avrebbe movimentato la storia, ma d'altra parte odiando i triangoli è stata una scelta che ho apprezzato molto. 
Aaron è sicuramente agguerrito, pronto a tutto per tornare alla famiglia del mulino bianco di un tempo, quindi solo una facciata che nasconde molto altro dietro. Vuole fare ammenda ai suoi peccati, ha bisogno di ritrovare qualcosa di ancora suo in quella vita che si è lasciato alle spalle mesi prima, ma la parte che gli riesce meglio è quella di padre. Purtroppo è un personaggio che si fa detestare in vari momenti, non ci sono molti lati positivi da apprezzare in lui, non capisce fino in fondo i suoi errori e cerca di coprirli con altre bugie. La sincerità non è di certo il suo forte. Però c'è anche una parte di lui che mi ha intenerita, tornare e trovare tua moglie fidanzata con il tuo migliore amico è una pugnalata alle spalle, per me conta sempre la regola che i compagni degli amici sono off limits perché ritengo l'amicizia una delle cose più importanti al mondo, quindi la sofferenza di Aaron è raddoppiata, benché non possa proprio puntare il dito dopo tutto ciò che è riuscito a fare lui stesso a sua moglie. 
Conviction si concentra molto su Nat e Liam, per loro inizia un nuovo percorso alla luce del sole ma è ovvio che ci sono ancora tante paure da sconfiggere e scalate da fare. Liam rappresenta nuovamente la tipologia di compagno che si assenta per mesi a causa del servizio militare, il terrore di rimanere nuovamente sola è dietro l'angolo e la solitudine è una brutta compagnia, sebbene ora sia più forte di prima. Ho apprezzato questa svolta della storia e lo scorcio di futuro che l'autrice ci mostra, ci sono stati momenti toccanti per Liam, ma non vi nego che non mi abbia comunque coinvolta al cento per cento. 
Sicuramente questo seguito mi è piaciuto di più, Nat mi ha convinta come protagonista e Liam si è riconfermato un personaggio splendido, ma non è una di quelle storie che mi porterò nel cuore e che ogni tanto mi verrà voglia di rileggere, non mi ha emozionata e per me è un fattore fondamentale per promuovere il libro sotto ogni aspetto. 
In conclusione posso dire che è una duologia che si fa leggere, è romantica al punto giusto e ha una buona dose di suspense sia nel primo libro che nel secondo, quindi mi sento di consigliarla a tutti i lettori romantici che amano le storie che coinvolgono i militari. 
Voi cosa ne pensate? Avete letto la duologia?
A presto, readers!    

8 commenti:

  1. Ciao Jess,
    come sai io invece ho adorato questi due libri forse più questo e sono contenta tu non l'abbia apprezzato al cento per cento almeno ti sia piaciuto.
    Aaron l'ho detestato anch'io! Mentre Liam... bhe Liam è un bellissimo personaggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy! Sicuramente questo secondo libro l'ho apprezzato molto di più è concordo su Liam, il personaggio migliore di tutti ❤️

      Elimina
  2. Ciao! :)
    Al momento la trama non mi ispira molto, quindi credo che passerò (anche se "mai dire mai"!), però complimenti per la recensione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Sia! In effetti inizialmente non attirava per nulla neanche me, mi sono convinta grazie ad altre recensioni lette :)

      Elimina
  3. Ciao Jess io sto leggendo Conviction e mi sta piacendo davvero tanto, non vedo l'ora di proseguire nella lettura, di certo il finale di Consolation mi ha spiazzata ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely! Spero allora ti piacerà in tutto e per tutto ;)

      Elimina
  4. Complimenti per il tuo bellissimo blog! Ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Appena posso passo a trovarti :)

      Elimina